giovedì , 14 dicembre 2017
La guida completa e dettagliata ai più importanti Mercatini di Natale
Home / Tutte le News sui mercatini di Natale / Il presepe: un’antichissima tradizione del Natale
Mostra-presepi-Como-2011-1-620x413

Il presepe: un’antichissima tradizione del Natale

Il presepe è un simbolo importante nella tradizione natalizia dei paesi cristiani, in particolare cattolici, in cui viene rappresentata la nascita di Gesù Cristo e la Sacra Famiglia. I protagonisti e gli elementi che costituiscono il presepe derivano dai Vangeli che descrivono le condizioni, la nascita e i dettagli del Santo giorno del Natale.
Di presepi ne esistono di ogni tipologia, misura e materiale. A volte si tratta di vere e proprie opere artistiche realizzate come complesse composizioni plastiche che ricostruiscono in maniera verosimile la scena della nascita di Gesù con statuette dai volti reali.

La storia della nascita del presepe è tutta italiana.
Le immagini della natività erano già note da secoli, come la più antica raffigurazione di Maria con il bambino nelle Catacombe di Priscilla a Roma che risale al III secolo. La rappresentazione tridimensionale del Natale, però, nacque nel 1223 a Greccio, in Umbria, grazie a San Francesco D’Assisi che tornato da poco dalla visita a Betlemme, volle riprodurre il luogo e la scena della Natività. Fu così che sotto autorizzazione di Papa Onorio III realizzò una mangiatoia all’interno di una caverna nel bosco e portò un bue e un asino.
La notte di Natale su un altare improvvisato in quel luogo si celebrò la messa e Francesco con gli altri frati cantò il Vangelo. Mentre questo accadeva si assistette ad un miracolo. Apparve un bambino gioioso nella grotta e Francesco lo prese tra le braccia. La notizia dell’evento miracoloso si divulgò in tutta Italia, tanto che l’Umbria divenne meta di pellegrinaggio e ancora oggi Greccio è conosciuta in tutto il mondo come la città del presepe.

Da allora la tradizione del presepe si diffuse in tutto il mondo.
Durante il periodo natalizio molte città italiane aprono le porte di chiese e musei per far visitare ai fedeli i presepi più suggestivi.
Uno dei presepi più amati è sicuramente quello napoletano i cui personaggi sono realizzati in terracotta. Tappa fondamentale per chi si trova a Napoli è la via San Gregorio Armeno, una strada ricca di botteghe artigiane dove si realizzano ed espongono tantissimi presepi.

Il presepe siciliano, tra i più apprezzati, è molto legato alla tradizione folkloristica con personaggi come lo zampognaro. Spesso vengono utilizzati materiali pregiati come corallo e madreperla in quello di Trapani. A Palermo, nel periodo natalizio, le chiese del centro storico diventano come dei veri musei dove contemplare la bellezza di stupende creazioni artistiche. Un tour emozionante.
A Bologna, nella basilica di S. Stefano si conserva il presepe più antico del mondo ritenuto anche il più grande d’Italia e risalente al XIII secolo.
Presso i mercatini di Natale in Trentino è possibile trovare presepi provenienti da ogni parte del mondo. Sono molti infatti gli artigiani che vengono appositamente in Italia per esporre le loro creazioni negli espositori dei molto amati mercatini natalizi.

Check Also

val di funes valle isarco

Avvento in Valle Isarco

In Alto Adige, secondo l’antico proverbio “Caterina (Kathrein) finisce di ballare“, il giorno di Santa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *